Zhang Chengdong e altre folli spese: la Top 11 dei calciatori cinesi più costosi

Qual è la questione più assurda del calciomercato cinese? Negli ultimi due anni abbiamo assistito a sovraprezzi folli per il cartellino dei calciatori, dato che Oscar e Hulk potevano essere ingaggiati per meno della metà di quanto sono stati pagati.

Contemporaneamente, a partire dal 2015, hanno avuto un’impennata vertiginosa anche i cartellini dei calciatori cinesi. Ultimo caso quello di Zhang Chengdong, ala offensiva che è recentemente passato dal Beijing Guoan all’Hebei Fortune per 20.44 milioni di euro. Si tratta di un calciatore che sposta gli equilibri?

Assolutamente no, dato che Zhang non è stato un fattore decisivo nell’ultima stagione del Guoan ha collezionato 22 presenze, siglato nessun gol e servito solo due assist. Zhang ha vagato anche per l’Europa senza trovare successo, in Portogallo con l’Uniao de Leira e il Beira Mar, in Serie B tedesca con l’Eintracht Brauncksweigh e in ultima istanza in prestito in Liga al Rayo Vallecano, dove in sei mesi ha giocato solo 8 minuti. Quest’ultima esperienza era dettata dallo sponsor cinese della squadra spagnola. Zhang inoltre non è solito giocare nello starting XI della nazionale, tanto che  non è stato chiamato da Lippi nella partita contro il Qatar

Di seguito la Top 11 dei calciatori cinesi più costosi della storia

1)Zheng Chengdong (27 anni, ala destra) -Dal Beijing Guoan all’Hebei Fortune: 20.44M

2)Zhang Chenglin (29 anni, terzino sinistro) -Dal Beijing Renhe al Guangzhou Evergrande: 12M

3)Yangyan Jin (23 anni, difensore centrale) -Dal Guangzhou R&F all’Hebei Fortune: 10.8 M

4)Jinhao Bi (25 anni, difensore centrale) – Dall’Henan Jianye allo Shanghai Shenhua: 9.9M

5) Lu Zhang (28 anni, portiere) – Dal Liaoning al Tianjin Quanjian: 9.8 M

6) Sun Ke (26 anni, ala destra) – Dallo Jiangsu Suning al Tianjin Quanjian: 9.2 M

7) Sun Shilin (28 anni, mediano) – Dal Liaoning allo Shanghai Shenhua: 8.2 M

8) Ding Haifeng (24 anni, terzino sinistro) – Dal Liaoning all’Hebei Fortune: 7.1M

9) Gu Chao (26 anni, portiere) – Dall’Hangzhou Greentown allo Jiangsu Suning: 7M

10) Jiawei Yang (24 anni, ala destra) – Dal Shanghai Shenxin allo Jiangsu Suning: 6.75M

11) Ning Jiang (29 anni, ala sinistra) – Dal Guangzhou R&F all’Hebei Fortune: 6.6M

Di questi acquisti effettuati fra il 2016 e il 2017, nessuno fa parte della formazione titolare. Gu Chao è il terzo portiere della nazionale, quello dell’autentico diastro difensivo contro la Siria e incapace di giocare la palla con i piedi.

Il club che ha investito più soldi sui cinesi è l’Hebei Fortune, che oltre Chengdong nel 2016 ha rilevato Ding Haifeng, Ning Jiang e Yangyan Jin, ma nessuno dei tre ha convinto nell’ultima stagione. Ding e Jin si sono resi protagonisti di svarioni difensivi che hanno palesato tutti i loro limiti, mentre Ning Jiang, dopo un buon inizio nel tridente con Lavezzi e Gervinho e la tripletta realizzata in nazionale contro le Maldive, si è spento e caduto nell’anonimato che ha caratterizzato la seconda parte della scorsa stagione dell’Hebei.

Fra i colpi effettuati quest’anno vi sono il terzino sinistro Zhang Chenglin, acquistato dal Guangzhou Evergrande e il centrocampista Sun Shilin, rilevato dallo Shanghai Shenhua. Sun è stato ceduto dal Liaoning, il miglior venditore di giocatori cinesi, dato che ha ceduto nel corso di questi ultimi due anni anche Ding Haifeng e il portiere Lu Zhang, finito al Tianjin Quanjian, andando a guadagnare ben 25 milioni di euro.

Il Quanjian di Cannavaro ha anche assestato il colpo Sun Ke, esterno offensivo che fa parte della selezione nazionale. Sun nonostante militasse in China League One non è stato un profilo decisivo nella promozione. Il club cedente è stato lo Jiangsu Suning, il quale si è distinto per gli acquisti poco fruttuosi del già citato Gu Chao e dell’ala offensiva Jiawei Yang, costato 6.75 milioni di euro per sole 12 presenze in campionato.

A questo punto è lecito chiedersi quali possono essere i prezzi per giocatori cinesi davvero decisivo come Wu Lei o Cao Yunding, dati anche gli ultimi sviluppi che vanno a restringere ulteriormente l’utilizzo di calciatori stranieri in favore dei cinesi.

Precedente Il Governo scavalca la Federazione e riforma le regole sugli stranieri: è caos totale Successivo La vostra milionaria ambizione da giocatore in Cina non è realizzabile