Shanghai Focus: Oscar indispensabile per il Sipg, Tevez è nocivo per lo Shenhua

Tevez allo Shanghai Shenhua e Oscar allo Shanghai Sipg, sono stati i colpi di maggior risalto mediatico lo scorso gennaio in Chinese Super League. Se da una parte l’ex Juve si è rivelato essere un flop della peggior specie, dall’altra Oscar, nonostante le innumerevoli critiche che hanno accompagnato la sua nuova avventura cinese, ha dimostrato di essere un elemento imprescindibile per far funzionare la squadra.

Tevez: Senza di lui si stava meglio

Risultati immagini per oscar tevez china

Tevez è più un danno per lo Shanghai Shenhua che un valore aggiunto. Con l’Apache in campo si potrebbe dire che i ragazzi di Gustavo Poyet giocano con un uomo in meno dato il rendimento assolutamente sotto le aspettative: due gol in sole undici presenze in campionato e tante polemiche.

Secondo quanto riportato dal sito WhoScored, le statistiche di Tevez sono decisamente peggiorate con il passaggio dal Boca Juniors allo Shanghai Shenhua: La media di tiri a partita è salita da 2.9 a 3.2, ma sono calati vistosamente i passaggi chiave, da 2.8 a 2.2 e dimezzati i dribbling riusciti, da 1.6 a 0.8.

E’ incredibile notare il fatto che, con Tevez in campo, lo Shanghai Shenhua ha ottenuto 10 punti in 11 gare (due vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte) e con questa media si ritroverebbe a 18 lunghezze, in piena lotta per non retrocedere. Senza Tevez invece lo Shanhua ha conquistato 14 punti in 8 gare, con una media che li porrebbe al quarto posto a parimerito con lo Shandong Luneng.

Dati questi numeri possiamo affermare con assoluta certezza che l’operazione Tevez in Cina è stata un fallimento assoluto e con ogni probabilità, l’Apache lascerà Shanghai al termine della stagione per non pesare sulle casse della società e sopratutto sui risultati sportivi.

Shanghai Shenhua con Tevez: 13mo posto, a +3 dalla zona retrocessione
Senza Tevez: 4° posto (a parimerito), in zona Champions, a -9 dalla vetta

Oscar: con il brasiliano Sipg da scudetto

Risultati immagini per oscar tevez china

Anche Oscar ha ricevuto molte critiche sopratutto dopo la maxi squalifica da 8 giornate. Il brasiliano è stato reinventato da Villas Boas nel ruolo di mezzala destra, una scelta vincente che ha permesso all’ex Chelsea di diventare la mente dello Shanghai Sipg.

Con Oscar in campo, le Metal Eagles hanno conquistato 30 punti su 39 con nove successi, tre pareggi e una sola sconfitta con una media che ora li porrebbe al primo posto con due lunghezze di vantaggio sul Guangzhou Evergrande. Dopo la squalifica del brasiliano lo Shanghai Sipg ha conquistato 11 punti in sette gare (tre vittorie, due pareggi e due sconfitte), con una media punti che porrebbe il club addirittura all’ottavo posto in classifica, dietro al Beijing Guoan.

Con l’assenza del numero 8 è calato vistosamente anche Hulk: l’ex Zenit con Oscar in campo ha segnato nove gol in tredici giornate, mentre nelle cinque gare successive che ha disputato senza il centrocampista è arrivato un solo gol.

Senza Oscar, lo Shanghai Sipg gioca molto più lentamente e la manovra di gioco fatica a decollare, il brasiliano era quasi onnisciente sul campo da gioco e riusciva a dare qualità a qualsiasi azione di gioco. Oscar tornerà a disposizione di Villas Boas in questo weekend nella partita casalinga contro il Chongqing Lifan, ma prima le Metal Eagles dovranno affrontare in trasferta l’Hebei Fortune nel turno infrasettimanale.

Shanghai Sipg con Oscar: primo, a +2 sul secondo posto
Senza Oscar: ottavo posto, a -13 dalla vetta

Lascia un commento

*