League One 17° turno: vincono le prime sei della classifica, Dalian Yifang e Beijing Renhe ai primi due posti, insidia Shijiazhuang

Nel diciassettesimo turno di China League One vincono le prime sei squadre in classifica. Continuano a guidare il campionato Dalian Yifang e Beijing Renhe (con una partita in meno). Serrata la lotta anche nei bassifondi della classifica, con ben sei squadre nell’arco di cinque punti dal 15° al al 10° posto.

In vetta torna a vincere il Dalian Yifang dopo il pareggio di scorsa settimana in casa contro il Meizhou Hakka. Questa volta arrivano i tre punti grazie al successo di misura sul Beijing Enterprises dell’ex ct della nazionale Gao Hongbo grazie al gol siglato dal difensore argentino Jonathan Ferrari. A quattro punti di distanza segue il Beijing Renhe che strapazza per 4-0 in trasferta il Dalian Transcendence con doppietta di Ayovi, l’attaccante colombiano giunge così a 11 centri stagionali.

A guidare la classifica marcatori vi è il giovane colombiano Harold Preciado (23), che con la doppietta rifilata al Yunnan Lijiang (penultimo) sale a 16 gol stagionali e conferma lo Shenzhen che fu di Eriksson al terzo posto. Da quando è tornato Wang Baoshan sulla panchina dei cantonesi sono stati conquistati 10 punti in quattro gare.

Netta vittoria per la quarta forza del campionato, i blaugrana del Qingdao Huanghai che dominano per 4-1 sullo Zhejiang Yiteng con doppietta di Gao Xiang e il gol del solito Rakic (settimo centro stagionale). Più complicata la pratica per il Wuhan Zall che fu di Ciro Ferrara che conquista i tre punti di misura contro un ostico Meizhou Hakka grazie al rigore in extremis di Marcel Moreno che sale a 12 gol. L’insidia più pericolosa è rappresentata dallo Shijiazhung che in quest’ultimo turno abbatte il fanalino di coda Baoding (reti di Matheus e Mulenga). La squadra della capitale dell’Hebei è sesta a 28 punti (-5 dal secondo posto), ma con una partita in meno e in caso di vittoria contro il Dalian Trancendence salirebbe al terzo posto.

Nell’ultima partita di giornata pari a reti bianche fra Hangzhou Greentown e Xinjiang Tianshan, con quest’ultimi che godono di un discreto vantaggio di nove punti sulla zona retrocessione, mentre la compagine dello Zhejiang (retrocessa lo scorso anno dalla Super League) solo cinque e non vince oramai da ben nove partite.

Dovranno recuperare la sfida lo Shanghai Shenxin (settimo a 23 punti) e il Nei Mongol (quattordicesimo a 16 punti, più due sulla zona retrocessione).

RISULTATI

Giornata 17
09.07. 13:00 Dalian Yifang F.C. Beijing Baxy 1 : 0
09.07. 13:00 Xinjiang Tianshan Hangzhou Greentown 1 : 1
08.07. 13:35 Shenzhen Yunnan Lijiang 2 : 0
08.07. 13:30 Baoding Yingli Yitong Shijiazhuang 1 : 2
08.07. 13:30 Dalian Transcend Beijing Renhe 0 : 4
08.07. 13:30 Qingdao Huanghai Zhejiang Yiteng 4 : 1
08.07. 13:30 Wuhan Zall Meizhou Hakka 1 : 0

CLASSIFICA

1. Dalian Yifang F.C. 16 11 4 1 29:12 37
2. Beijing Renhe 16 9 6 1 27:10 33
3. Shenzhen 17 8 6 3 38:21 30
4. Qingdao Huanghai 17 9 2 6 28:20 29
5. Wuhan Zall 17 8 4 5 29:22 28
6. Shijiazhuang 16 7 7 2 22:18 28
7. Shanghai Shenxin 16 6 5 5 28:19 23
8. Xinjiang Tianshan 17 6 5 6 20:22 23
9. Beijing Baxy 17 6 2 9 24:29 20
10. Zhejiang Yiteng 17 5 4 8 15:22 19
11. Hangzhou Greentown 17 4 6 7 15:23 18
12. Dalian Transcend 16 5 3 8 20:34 18
13. Meizhou Hakka 17 3 7 7 15:20 16
14. Nei Mongol 16 4 4 8 18:28 16
15. Yunnan Lijiang 17 3 5 9 19:32 14
16. Baoding Yingli Yitong 17 2 4 11 18:33 10

Le prime due vengono promosse in Chinese Super League, le ultime due retrocedono in League One

Le partite da recuperare sono: Dalian Yifang-Beijing Renhe/Shijiazhuang-Dalian Transcendence/Nei Mongol-Shanghai Shenxin

Precedente Chinese Super League: gol e highlights della sedicesima giornata Successivo Calciomercato Made in China (3th week): primo colpo Suning con il giovane Ezimjan, Valdet Rama e Olivier Baumal sono i nuovi volti stranieri in CSL