CFA Cup (ottavi): Sipg avanti ai rigori, l’Evergrande batte l’Hebei, bene Capello e Cannavaro, Guarin decide il derby di Cina

Dopo il tredicesimo turno di Chinese Super League, che ha visto il Guangzhou Evergrande aumentare a quattro lunghezze il proprio vantaggio sullo Shanghai Sipg, nella giornata odierna si sono svolto gli ottavi di finale della Chinese FA Cup, competizione che garantisce alla compagine vincitrice l’accesso diretto alla AFC Champions League.

Sipg ai rigori, Scolari batte Pellegrini

Fino al 94′ a sorpresa lo Shanghai Sipg di Villas Boas era fuori dalla coppa in quanto sotto nel risultato contro lo Suzhou Dongwu, compagine della China League Two. Proprio all’ultimo secondo a togliere le castagne dal fuoco è l’idolo locale Wu Lei che firma l’1-1. La sfida si prolunga ai supplementari fino ai calci di rigore, dove a prevalere sono le Meteal Eagles di Shanghai.

Primo round della sfida fra il Guangzhou Evergrande di Scolari e l’Hebei Fortune di Pellegrini, prima a terza forza del campionato che si incontreranno nuovamente questo weekend in Chinese Super League. Le Tigri del Canton approfittano dell’espulsione nel primo tempo del centrocampista Yuhao Zhao per poi siglare il gol vittoria nella ripresa con l’esterno d’attacco Zheng Long.

Avanzano gli italiani Cannavaro e Capello

Accedono ai quarti di finale anche il Tianjin Quanjian di Cannavaro e lo Jiangsu Suning di Fabio Capello. Il Tianjin ha la meglio sulla compagine di League Two, Heilongjiang Lava Spring, grazie alle reti del giovane attaccante Yuanjie Su e del veterano Wang Yongpo. Un successo sofferto dato che è giunto addirittura con l’inferiorità numerica per tutta la ripresa.

Fabio capello dopo il flop all’esordio contro lo Chagchun Yatai in campionato si leva la prima soddisfazione cinese grazie al successo per 1-0 sull’Henan Jianye con rete del capitano Wu Xi. Per lo Jiangsu Suning la Chinese FA Cup rappresenta l’ultima speranza di una stagione totalmente fallimentare.

Allo Shanghai Shenhua il derby di Cina

Anche per i Blue Devils di Shanghai questa Coppa rappresenta l’ultima spiaggia e agli ottavi hanno superato l’insidioso ostacolo del Beijing Guoan nel derby di Cina grazie all’unica rete segnata da Guarin. Le due squadre si erano incontrate in campionate nelle prime giornate e allora a prevalere furono le Imperial Guards di Pechino con due reti di Yilmaz. Con questa eliminazione, l’accesso alla Chempions per i pechinesi si fa molto arduo.

A segno sempre Diego Tardelli, R&F e Shanghai Shenxin vincono ai rigori

Fra le altre big del campionato, lo Shandong luneng, attualmente quarto, batte per 1-0 il Tianjin Teda, grazie alla rete siglata da Diego Tardelli. Splendido periodo di forma per l’attaccante brasiliano che nell’ultima uscita di campionato ha deciso la sfida in casa del Liaoning con una doppietta.

Nelle altre sfide di coppa, avanzano ai quarti di finale dopo i calci di rigore il Guangzhou R&F e lo Shanghai Shenxin. I Blue Lions del Canton hanno la meglio sul Nei Mongol (League One) dopo 120 minuti a reti bianche. Lo Shanghai Shenxin rappresenta l’unica compagine di League One rimasta in gioco prevalendo sempre ai rigori contro l’Hangzhou Greentown.

RISULTATI

21.06. 14:00 Guangzhou  Hebei  1 : 0
21.06. 14:00 Shanghai Shenhua  Beijing Guoan 1 : 0
21.06. 13:35 Jiangsu Suning  Henan Jianye 1 : 0
21.06. 13:35 Tianjin Teda Shandong Luneng  0 : 1
21.06. 12:00 Nei Mongol Guangzhou R&F  0 : 1
(0 : 0)
21.06. 12:00 Suzhou Dongwu  Shanghai SIPG  1 : 2
(1 : 1)
21.06. 10:00 Hangzhou Greentown Shanghai Shenxin  1 : 2
(1 : 1)
21.06. 09:30 Heilongjiang Lava Tianjin Quanjian   1 : 2

 

 

Precedente Le nazionali asiatiche alla Confederations Cup (seconda parte): Patrick Vieira spezza i sogni del Giappone Successivo Fantasfida.it: i consigli per il quattordicesimo turno di Chinese Super League