Calciomercato Made in China (4th week, finale): Modeste finalmente a Tianjin, a Guangzhou torna la leggenda Muriqui

Si è chiusa la sessione di calciomercato estiva in Cina. Dopo tre settimane abbastanza sottotono a causa delle sempre più stringenti limiti per l’arrivo di stranieri, i club di Chinese Super League e China League One si sono scatenati negli ultimi giorni disponibili.

Ricapitoliamo qui quali sono stati i principali colpi di mercato di questa quarta settimana, dal grande approdo di Anthony Modeste al Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro, al ritorno a Guangzhou di Muriqui, passando per nomi noti come quelli dell’islandese Solvi Ottesen allo spagnolo Mario Suarez, fino a giungere alla giovane promessa brasiliana Rosicley Pereira da Silva.

Calciomercato Made in China (1st week): accordo raggiunto fra Modeste e il Tianjin Quanjian, Davi prosegue la sua carriera in Mongolia Interna
Calciomercato Made in China (2nd week): all’Hebei Fortune torna Gervinho, Piovaccari va allo Zhejiang Yiteng, Yuning Zhang verso il Werder Brema
Calciomercato Made in China (3th week): primo colpo Suning con il giovane Ezimjan, Valdet Rama e Olivier Baumal sono i nuovi volti stranieri in CSL

MODESTE APPRODA FINALMENTE AL TIANJIN QUANJIAN

Sembrava essere saltata la trattativa per Anthony Modeste al Tianjin Quanjian, ma alla fine l’attaccante francese lascia il Koln FC per accettare la corte di Fabio Cannavaro. Il trasferimento si è infine concretizzato con un prestito biennale a 6 milioni di euro e un riscatto a 29 milioni fissato nel 2019. Si tratta di una formula che almeno per il momento, permette al Tianjin Quanjian di evadere le tasse del 100% sugli acquisti di giocatori sopra i 6 milioni di euro.

MURIQUI TORNA A GUANGZHOU

Dopo tre anni la leggenda Muriqui torna a Guangzhou per vestire la maglia dell’Evergrande. Il brasiliano ha segnato 77 gol con le Tigri del Canton e per un certo periodo è stato il più grande marcatore nella storia del club (sorpassato poi da Gao Lin). Muriqui è stato il capocannoniere della Super League nel 2011 e della AFC Champions League nel 2013. Dopo aver lasciato il Guangzhou Evergrande l’attacante brasiliano si è perso in esperienze poco fortunate fra Tokyo e Vasco da Gama. A 31 anni Muriqui fa il suo ritorno (a titolo gratuito) in Cina, dove ha vissuto il momento più alto della sua carriera.

BENJAMIN MOUKANDJO E’ IL SECONDO RINFORZO PER CAPELLO

Lo Jiangsu Suning in attacco, oltre al giovanissimo Erpan Ezimjan, ha acquistato l’attaccante camerunense Benjamin Mpukandjo dal Lorient in Ligue 1 per 5.5 milioni di euro. Benjamin è sbarcato ieri a Nanchino e ha firmato un contratto biennale. Nell’ultima stagione ha siglato 13 reti nel campionato francese e ha vinto la Coppa d’Africa con il suo Camerun. Secondo le ultime indiscrezioni, a lasciare lo Jiangsu Suning sarà il difensore coreano Jeong Ho.

GUANGZHOU R&F: ARRIVA UN ISLANDESE DALLA THAILANDIA

I Blue Lions del Guangzhou R&F, come annunciato nei mesi scorsi, hanno ceduto il difensore coreano Hyun Soo Jang al Tokyo per una cifra vicina ai 5 milioni di euro. Per uno straniero che va, uno nuovo ne entra, e il quinto è Solvi Geir Ottesen Jonsson, difensore prelevato dai thailandesi del Buriram United. Si tratta di un ritorno in Cina per l’islandese, dato che in passato Solvi Ottesen ha vestito anche le maglie di Jiangsu Suning e Wuhan Zall

GAEL KAKUTA VOLA IN FRANCIA

L’attaccante Gael Kakuta, di proprietà dell’Hebei Fortune, dopo gli ultimi sei mesi passati in prestito in Spagna con la maglia del Deportivo La Courona, viene spedito in Francia in Ligue 1, dove vestirà la maglia del neopromosso Amiens. Il trasferimento gratuito è a titolo definitivo e Kakuta ha firmato un contratto di quattro anni con il club francese. La sua esperienza in Cina è durata un solo infruttuoso anno.

LO YANBIAN CAMBIA PELLE

Il fanalino di coda del campionato, lo Yanbian Funde, in questa sessione ha cambiato due stranieri. Oltre all’arrivo di Valdet Rama, ufficializzato la scorsa settimana, la compagine della prefettura coreana ha annunciato l’arrivo di Il Soo Hwang dal Jeju United. Contemporaneamente, è stata ceduta l’ala destra Seung Dae Kim ai coreani del Pohang Steelers.

GUIZHOU ZHICHENG: ARRIVANO GLI SPAGNOLI

Rivoluzione di mercato anche al Guizhou Zhicheng in quest’ultima settimana di calciomercato. Agli ordini di Manzano sono giunti il centrocampista Mario Suarez (ex Atletico Madrid e Fiorentina) e l’attaccante Ruben Castro, prelevato dal Betis Siviglia. Sarà interessante capire chi lascerà Guiyang dopo i due nuovi arrivi, i maggiori indiziati sono Aly Ghazal e Michael Olunga.

IL GIOVANE ACHEAMPONG AL TEDA

L'immagine può contenere: una o più persone

Frank Acheampong (23), talentuoso esterno sinistro ghanese, passa dall’Anderlecht al TianjinTeda con un prestito di sei mesi. Si tratta di un ritorno in Asia, dato che nel 2011 Acheampong si trasferì in Thailandia con la maglia del Buriram United prima di giungere in Belgio due anni più tardi.

DOPO BAUMAL ARRIVA ANCHE BAKEMENGA AL LIAONING

Risultati immagini per bekamenga liaoning

Il Liaoning, dopo aver ufficializzato Olivieri Baumal scorsa settimana dal Panatinaikhos, si aggiudica anche le prestazioni del connazionale camerunense Bakemenga, punta centrale di 31 anni che ha trascorso l’ultima stagione in Turchia con la maglia del Balikerispor segnando la bellezza di 14 reti. Probabile che Ma Lin lo provi ad utilizzare al posto di un deludente Ujah. Bakemenga è arrivato al Liaoning a titolo gratuito

RICARDO VAZ TE A ZHENGZHOU PER RIMPIAZZARE PATINO

A causa dell’infortunio dell’attaccante filippino Patino, l’Henan Jianye è stato costretto a tornare sul mercato per cercare un rimpiazzo adeguato. La squadra di Zhengzhou ha ufficializzato l’arrivo a titolo gratuito di Ricardo Vaz Te, ala destra portoghese di 30 anni che ha trascorso le ultime stagioni in Inghilterra al CHarlton e in Turchia con l’Akisharspor. Buoni i numeri dell’ultima stagione trascorsa in Turchia, con 11 gol segnati in 30 partite

LEAGUE ONE: SAMMIR TORNA IN CINA, LO YUNNAN LIJIANG PESCA IN SPAGNA

Risultati immagini per sammir wuhan zall

In China League One spiccano due colpi stranieri in quest’ultima settimana di calciomercato. Il brasiliano Sammir lascia nuovamente la Dinamo Zagabria per tornare in Cina e vestire la maglia del Wuhan Zall che fu di Ciro Ferrara. L’attaccante brasiliano in passato ha giocato per lo Jiangsu Suning e l’Hangzhou Greentown.

Il neopromosso Yunnan Lijiang, il quale lotta per non retrocedere, i rafforza con Natalio, spagnolo di 32 anni che giocava nell’UCAM Murcia, compagine di terza divisione.

Il colpo in extremis riguarda lo Shenzhen, attualmente terzo in campionato, che porta alla corte di Wang Baoshan, Rosicley Pereira da Silva, ala destra classe 1993 conosciuto semplicemente come Rossi. Il giovane brasiliano arriva dalla Chapecoense per 3.4 milioni di euro, con la quale stava disputando il campionato brasiliano e la Libertadores. Per lui dodici presenze e due reti nella prima parte di stagione con il club brasiliano.

Lascia un commento

*