AFC, Russia 2018 (gol & highlights): Cina fanalino di coda, Iran al mondiale, lotta a tre nel gruppo B

Ottavo turno di qualificazione a Russia 2018 nella zona asiatica, la Cina cade rovinosamente all’ultimo posto del gruppo A dopo il pareggio di ieri per 2-2 contro la Siria. I siriani conservano comunque buone speranze di qualificazione con tre punti di distacco dal terzo posto occupato dall’Uzbekistan, che in questo turno ha perso per 2-0 in casa dell’Iran. Sorprendente tonfo per la Sud Corea, che perde per 3-2 in casa del Qatar. Con l’Iran già qualificato al mondiale, la lotta per il secondo posto sarà fra Sud Corea e Uzbekistan, che si affronteranno nello scontro diretto all’ultima giornata. Le terze qualificate di ogni girone dovranno affrontare una fase playoff e la vincente uno spareggio internazionale contro la quarta forza del Nord America.

Nel Gruppo B la lotta qualificazione riguarda solo ed esclusivamente Australia, Arabia Saudita e Giappone. I nipponici guidano la classifica con 17 punti, ma possono avere sicuramente dei rimpianti dato che hanno pareggiato l’ultima partita per 1-1 contro l’Iraq. L’Australia si prepara nel migliore dei modi alla Confederation Cup battendo in casa per 3-2 l’Arabia Saudita con doppietta di Jedinak. Da sottolineare il vergognoso gesto dei sauditi che non rispettano il minuto di silenzio per le vittime australiane dell’attentato di Londra. Nell’ultima partita di giornata pareggiano 1-1 Thailandia ed Emirati Arabi Uniti. Entrambe le compagini sono oramai fuori dai giochi.

Classifica Gruppo A: Iran 20, Sud Corea 13, Uzbekistan 12, Siria 9, Qatar 7, Cina 6

Classifica Gruppo B: Giappone 17, Australia 16, Arabia Saudita 16, UAE 10, Iraq 5, Thailandia 2

GOL & HIGHLIGHTS

SIRIA-CINA 2-2

QATAR-SUD COREA 3-2

IRAN-UZBEKISTAN 2-0

IRAQ-GIAPPONE 1-1

AUSTRALIA-SAUDI ARABIA 3-2

THAILANDIA-UAE 1-1

 

I commenti sono chiusi.