AFC Champions League (ottavi/R): sei gol dell’Al Ain trascinato da Omar Abdulrahman, Lekwhiya fuori a sopresa

Ritorno degli ottavi di finale della AFC Champions League, nella West Zone si risolleva con una potenza dirompente l’Al Ain di Omar Abdulrahman, che schianta gli avversari dell’Esteghlal per 6-1. Ai quarti di finale accedono anche Persepolis (Iran), Hal Hilal e Al Ahli (Saudi Arabia).

Dopo la sconfitta per 1-0 sul campo dell’Esteghlal, il percorso per l’Al Ain, finalista della scorsa edizione della Champions, si faceva in netta salita, ma negli Emirati Arabi Uniti non vi è stata assolutamente sfida, con un 6-1 tennistico che vede come assoluti protagonisti l’idolo locale Omar Adbulrhaman e il brasiliano Caio, entrambi a segno con una doppietta.

A sorpresa escono di scena i campioni qatarioti del Lekhwiya, che vengono sconfitti in casa per 1-0 dai detentori del titolo iraniano del Persepolis, dopo che la sfida d’andata era terminata con un pari a reti bianche.

L’Al Ahli di Arabia Saudita, dopo il pareggio dell’andata, surclassa gli omonimi avversari di Dubai in trasferta per 3-1 chiudendo la pratica con due reti nel primo tempo. L’Al Hilal è invece la seconda squadra saudita ad accedere ai quarti di finale grazie al successo nella sfida di ritorno contro gli iraniani dell’Esteghlal Kuzhestan per 2-1, stesso punteggio con la quale si era conclusa anche la sfida d’andata.

I quarti di finale si disputeranno a settembre, con le squadre della West Zone che non incontreranno quelle dell’est. Delle tre squadre iraniane in gioco rimane solo il Persepolis, mentre sono fuori dai giochi completamente Uzbekistan (già dalla fase a gironi) e Qatar.

GOL E HIGHLIGHTS

AL AIN-ESTEGHLAL 6-1 (6-2) (27’, 33’ CAIO, 49’, 60’ ABDULRAHMAN, 56’ MYUNG JOO, 75’ SHAMRANI, 83’ REZAKEI)

AL AHLI DUBAI-AL AHLI 1-3 (2-4) (18’ AL JASSIM, 24’ AL MOGAHWI, 72’ ABDULAMEER pk, 90’ GYAN pk)

LEKHWIYA-PERSEPOLIS 0-1 (0-1)  (23’ FLORES og)

ESTEGHLAL KUZHESTAN-AL HILAL 2-1 (4-2) (16’ KHRIBIN, 12’ NONG, 82’ AL DAWSARI)

https://www.youtube.com/watch?v=ohW2hqo7-I4

I commenti sono chiusi.