AFC Champions League (ottavi/A)-West Zone: l’Al Ain cade in Iran, l’Al Hilal con un piede ai quarti di finale

Ottavi di finale della AFC Champions League, West Zone. l’Al Ain cade in Iran, l’Al Hilal con un piede ai quarti di finale

Nella giornata di lunedì l’Esteghlal ha battuto per 1-0 in casa, di fronte oltre 60.000 spettatori, l’Al Ain di Omar Abdlurhaman, finalista della scorsa edizione di coppa, grazie alla rete siglata nei minuti di recupero su calcio di rigore da Rezakei.

Il Persepolis, che ha conquistato recentemente il titolo di campione di Iran ha pareggiato martedì per 0-0 in casa contro i detentori del titolo qatariota del Lekwhiya. Sempre di martedì l’Esteghlal Kuzhestan si fa rimontare in casa per 1-2 contro i sauditi dell’Al Hilal. Nella ripresa gli ospiti ribaltano la situazione nel giro di pochi minuti conle reti di Al Zoari e del brasiliano Eduardo.

Pari fra l’Al Ahli di Arabia Saudita e qualla di Dubai. La partita termina sul punteggio di 1-1, con gli ospiti degli Emirati Arabi Uniti che si portano in vantaggio con Esmaeel, a cui segue il pari firmato da Asiri

ESTEGHLAL-AL AIN 1-0 (92′ REZAKEI)

PERSEPOLIS-LEKWHIYA 0-0

AL AHLI-AL AHLI DUBAI 1-1 (20′ ESMAEEL, 35′ ASIRI)

ESTEGHLAL KUZ.-AL HILAL 1-2 (42′ SAEED, 52′ AL ZOARI, 57′ EDUARDO)

https://www.youtube.com/watch?v=GefSNvxaL4Y

Precedente AFC Champions League (ottavi/A): Paulinho indica la via del successo per il Guangzhou, rimonta per il Kawasaki Frontale Successivo AFC Champions League (ottavi/A): Hulk e Ahmedov decidono il derby cinese, delusione Urawa