CSL, 21° turno: il Sipg non sa più vincere, l’Evergrande allunga in vetta, Cannavaro spreca tutto, disfatta rovinosa per lo Shanghai Shenhua

21° turno della Chinese Super League, il Guangzhou Evergrande allunga a +5 sullo Shanghai Sipg, il Tianjin Quanjian di Cannavaro si fa clamorosamente rimontare dal Guoan, mentre il Guangzhou R&F da spettacolo con un’altra vittoria con quattro gol. Disfatta totale per lo Shanghai Shenhua, domato in casa dall’ex della partita, Gregorio Manzano, mentre nei bassifondi si anima ulteriormente la lotta salvezza con il successo dello Yanbian Funde.

PAREGGIA ANCORA IL SIPG: L’EVERGRANDE VOLA A +5

Lavezzi sigla il pareggio

Si Sta dilatando sempre di più la distanza che separa lo Shanghai Sipg di Villas Boas dal sogno scudetto. Le Metal Eagles non centrano la vittoria da quattro partite e quest’oggi hanno pareggiato in trasferta a Qinhuangdao contro l’Hebei Fortune dell’ingegner Pellegrini. Come due turni fa, la partita si era messa subito sui binari giusti per lo Shanghai Sipg, con un magnifico tiro in diagonale di Elkeson su imbucata di Hulk a sbloccare le marcature. La partita è ricca di occasioni, con lo Shanghai Sipg che ha più occasioni per chiudere la pratica, di cui una clamorosa sui piedi di Wu Lei a tu per tu col portiere avversario.

La poca concretezza degli uomini di Villas Boas viene punita dalla discesa di Lavezzi che sfonda la rete dopo una corsa fulminea in contropiede. La partita cambia inerzia, passano solo cinque minuti e sugli sviluppi di un calcio piazzato l’U23 Zhuny Gao trova il gol del sorpasso dopo ave centrato anche la traversa. Lo Shanghai Sipg si riversa in avanti e poco prima del recupero, su invenzione di Hulk, riesce a trovare la rete del pareggio con il centrale difensivo He Guan.

Paulinho: 7 gol in campionato

Ora sono ben cinque i punti di distacco dal Guangzhou Evergrande, che quest’oggi ha vinto facile per 3-0 sul campo del Liaoning (sfida di importanza storica dato che le due squadre sono state le uniche a vincere la manifestazione continentale dell’AFC) con i gol dei brasiliani Paulinho e Ricardo Goulart, quest’ultimo autore di una doppietta.

LOTTA CHAMPIONS: OCCASIONE SPRECATA PER CANNAVARO, INARRESTABILE IL GUANGZHOU R&F

Il pareggio di Yiming

Nella giornata odierna, il Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro conserva il terzo posto in classifica (a soli 5 punti dal Sipg), sprecando una grande occasione per avvicinarsi al secondo posto dopo il pareggio per 2-2 contro il Beijing Guoan. Gli uomini di Cannavaro (che rinuncia ancora a Modeste per schierare il trio composto da Pato-Witsel e Kyung Won) conduceva il match con due reti di vantaggio alla fine del primo tempo a firma del giovane Dalun Zheng (riadattato a terzino destro) e Pato su rigore. Mutano radicalmente gli scenari nella ripresa, con le Imperial guards di Roger Schmidt che riacciuffano gli avversari con le reti della stella pechinese Zhang Xizhe e del centrale difensivo Yiming. Il Beijing Guoan rimane al settimo posto, a soli quattro punti dalla terza piazza occupata dal Tianjin Quanjian.

L'immagine può contenere: 1 persona, sta praticando uno sport e spazio all'aperto
Eran Zahavi: 23 gol in 21 partite

Balza al quarto posto il Guangzhou R&F dopo lo straripante successo per 4-2 sullo Jiangsu Suning di Fabio Capello. Ancora a segno con un capolavoro balistico Eran Zahavi, che sale a quota 23 centri in 21 gare, può battere il record di gol segnati in un singolo campionato, 28, che appartiene ad Elkeson. Quarta vittoria consecutiva per i Blue Lions di Stojkovic, con ben 18 gol segnati, una macchina infernale.

L'immagine può contenere: 1 persona, sta praticando uno sport e spazio all'aperto
Alan Kardec

Scivola al quinto posto lo Shandong Luneng (con una partita in meno) dopo la sconfitta sul campo del Chongqing Lifan. A decidere la partita è un colpo di testa del brasiliano Alan Kardec. Se lo Shandong dovesse comunque vincere la partita di recupero sul campo dello Shanghai SHenhua, si portrebbeal terzo posto, a soli quattro punti dallo Shanghai Sipg.

LA DISFATTA DELLO SHANGHAI SHENHUA

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e spazio all'aperto
Du Wei, autore del primo gol

Nella giornata di mercoledì, spicca la disfatta dello Shanghai Shenhua, che senza Tevez e Guarin perde incredibilmente in casa per 3-0 contro il Guizhou Zhicheng dell’ex Gregorio Manzano. Una partita caratterizzata da molte occasioni e legni colpiti da ambo le parti, ma al 54′ il colpo di testa del centrale difensivo Du Wei sblocca le marcature e sposta completamente gli equilibri. Lo Shanghai Shenhua non riesce più a reagire e si scioglie nel finale, nel quale il neoacquisto Ruben Castro sigla una doppietta. Una rovinosa sconfitta per Gus Poyet e per lo Shanghai Shenhua, a cui rimane solamente la Coppa di Cina per salvare una stagione assolutamente disastrosa.

SALVEZZA: SI RIACCENDE LA SPERANZA DELLO YANBIAN

L'immagine può contenere: una o più persone, stadio e spazio all'aperto
Steve Trawally: Yanbian Funde

Con la sconfitta dello Jiangsu Suning di Fabio Capello e del Liaoning, gli equilibri nei bassifondi rimangono pressochè invariati, dato che anche l’Henan Jianye ha perso in casa per 2-0 contro lo Changchun Yatai con doppietta firmata da Odion Ighalo.

Potrebbe rimettersi in lista per la salvezza il fanalino di coda Yanbian Funde, che nella partita di apertura della 21ma giornata ha battuto per 3-1 in casa il Tianjin Teda penultimo (ma con una partita in meno), portandosi così a tre punti dal Liaoning che occupa il quattordicesimo posto.

RISULTATI

GUANGZHOU RF-JIANGSU SUNING 4-2 (3′ e 89′ Roger Martinez/Lu Lin 45′, Eran Zahavi 55′, Xiao Zhi 62′ y Renatinho 72′)

SHANGHAI SHENHUA-GUIZHOU ZHICHENG 0-3 (54′ Du Wei, 92′ e 95′ Ruben Castro)

CHONGQING LIFAN-SHANDONG LUNENG 1-0 (22′ Kardec)

HENAN JIANYE-CHANGCHUN YATAI 0-2(12′ e 61′ Ighalo)

YANBIAN FUNDE-TIANJIN TEDA 3-1 (23′ Yan, 51′ Jin Bo, 77′ Cho Zhongguo, 90′ Steve)

TIANJIN QUANJIAN-BEIJING GUOAN 2-2 (18′ Dalun Zhang, 34′ Pato pk, 50′ Xizhe, 54′ Yiming)

HEBEI FORTUNE-SHANGHAI SIPG 2-2 (7′ Elkeson, 71′ Lavezzi, 74′ Zhuny Gao, 89′ He Guan)

LIAONING-GUANGZHOU EVERGRANDE 0-3 (34′ Paulinho, 64′ e 90′ Goulart)

CLASSIFICA

Precedente Passo indietro della Chinese Football Associaton, cambiano ancora le regole per stranieri e U23 Successivo Chinese Super League: gol e highlights del ventunesimo turno