La 5USport acquista il 60% del Northampton Town: settimo club ‘cinese’ in Inghilterra

Certe questioni non fanno quasi più notizia, dato che l’acquisizione di club da parte di gruppi cinesi è diventata un’abitudine, sopratutto in Inghilterra. Lunedì 26 giugno è stato raggiunto ufficialmente l’accordo per il trasferimento del 60% delle quote del Northampton Town alla 5USport di Guangzhou, compagnia che si occupa di sviluppo sportivo e educativo.

Il Northampton Town, conosciuto anche con il nome di Cobblers, ha concluso la scorsa stagione in 16ma posizione in League One, la terza divisione del calcio inglese, per una cifra che non è stata ancora svelata, ma sembra potersi aggirare attorno i 6.9 milioni di euro. “La struttura del club rimarrà la stessa- ha dichiarato il presidente Thomas-Con la 5USport dovremo cercare di sviluppare una nuova strategia e di ottenere la promozione in Championship. Due anni fa quando sono diventato proprietario del club, i Cobblers erano in grave difficolà economica, ma siamo riusciti a far quadrare i conti e a ottenere la promozione in League One”.

La 5USport non è estranea agli investimenti inglesi, in quanto nell’estate del 2015 ha invitato John Terry a partecipare ad un tour in Cina come “football ambassador” ed ha anche investito sul celebre programma TalkSport. Allo stesso tempo Thomas non è estraneo a partnership bizzarre, dato che in passato era il presidente dell’Oxford United ed ha fondato una radio internet station con la stella del basket Shaquille O’Neill.

Il Northampton Town è il settimo club inglese che accoglie capitali cinesi: in Premier League abbiamo il City Football Group, il West Bromwich Albion e il Reading, mentre in Championship il Wolverhampton oltre alle due squadre di Birmingham, il City e l’Aston Villa. L’Inghilterra è la nazione con più club in assoluto al mondo di proprietà cinese, seguita dalla Spagna a quota sei.

Precedente Calciomercato Made in China (1st week): accordo raggiunto fra Modeste e il Tianjin Quanjian, Davi prosegue la sua carriera in Mongolia Interna Successivo CSL: primo punto nel posticipo per Capello al Worker Stadium, gol e highlights del quattordicesimo turno