Wei Shihao, Tang Shi e altri giovani talenti da tenere d’occhio per il 2017

L’inizio della stagione calcistica in Cina è stato alquanto caotico per quanto concerne le restrizioni sul numero degli stranieri da schierare in campo. L’unica nota positiva riguarda il fatto che ora i club sono obbligati a convocare due giocatori U23 e schierarne almeno uno nello starting XI. Una mossa necessaria, dato che, come aveva evidenziato Blog Calcio Cina in questo report, quello cinese non è un campionato per giovani.

Nonostante tutto lo scorso anno sono emersi alcuni talenti come è stato evidenziato in questa Top 11 Rivelazioni del 2016, su tutti il centrale difensivo Li Xiaoming (tornato allo Shanghai Shenhua dopo il prestito all’Henan Jianye), alcuni elementi della retroguardia del Sipg, quali Ke Shi e Fu Huan, i centrocampisti Zhuny Gao e Liao Lisheng rispettivamente di Hebei Fortune e Guangzhou Evergrande e l’esterno offensivo Xie Pengfei del Suning.

Riprendendo un analisi del sito footballwhispers.com, questi sono i sei giovani calciatori cinesi nati dopo il primo gennaio del 1994, che potrebbero beneficiare della nuova regola per poter emergere

Wei Shihao (21)- Shanghai Sipg

Ala sinistra, formatosi nelle accademie dello Shandong Luneng, si è trasferito giovanissimo in Portogallo e in questa stagione ha militato al Leixoes, in Segunda Liga, dove ha collezionato fra campionato e coppe 20 presenze, mettendo a segno due reti e cinque assist. Numeri davvero niente male.

Zepeng Chen (20)-Guangzhou Evergrande

Per il Guangzhou, footballwhispers indicava Xu Xin come talento U23, ma il centrocampista ex Atletico Madrid lo scorso anno ha totalizzato solo 11 presenze (nessuna da titolare) solo nella prima parte della scorsa stagione per poi sparire. Chi invece si è giocato bene le sue possibilità è stato il terzino sinistro Zepeng Chen, partito anche da titolare a causa degli innumerevoli infortuni dei colleghi nel ruolo di terzino sinistro. Insieme a Liao Lisheng (classe 1993), Zempeng ha dimostrato di essere il miglior giovane delle Tigri del Canton.

Gao Tianyi (18)-Jiangsu Suning

Il nuovo colpo targato Suning, proveniente dalle file dello Shenzhen, in League One. Lo scorso anno il centrocampista ha beneficiato dell’approdo di Seedorf, mettendo insieme 16 presenze nella seconda metà di stagione.

Liu Yiming (21)-Tianjin Quanjian

Il ragazzo ha già esperienza da vendere, difensore centrale scuola Sporting Lisbona, ha già collezionato 23 presenze nella scorsa stagione in League One con Fabio Cannavaro. Yiming andrà a formare la coppia difensiva del Tianjin QUanjian assieme all’esperto Shanping, ex capitano del Liaoning.

Tang Shi (22)-Beijing Guoan

Come il già citato Wei Shihao, proviene dalle scuole dello Shandong Luneng per poi transitare in Portogallo. Lo scorso anno al Gondomar ha disputato una grande stagione, con 12 gol in 30 presenze. Al Pacos de Fereira in prima divisione portoghese non ha trovato spazio ed è giunto dunque il momento di tornare in Cina con la maglia delle Imperial Guards, nel ruolo di ala offensiva, a comporre la trequarti con Renato Augusto e Zhang Xizhe.

Yang Liyu (20)-Tianjin Teda

L’ennesimo talento formatosi in Portogallo, con la maglia del Gondomar. In questa sessione è stato acquistato dal Tianjin Teda, club che ha letteralmente rivoluzionato la propria rosa con innumerevoli acquisti. Yang Liyu è una seconda punta, che fino ad ora ha militato con la nazionale U19 mettendo a segno tre reti in 14 presenze. Può essere l’anno buono per emergere definitivamente.

I commenti sono chiusi.